Skip to content

ECCO CHE ARRIVANO IN MASSA A PAGARCI LE PENSIONI……..!!!!!

15 luglio 2017

Il bello è, che se chi considera questi straccioni pezzenti per quello che realmente sono e cioè feccia, dice a chi li considera delle “risorse” che sono dei poveri malati di mente, si offendono pure……….intanto, lasciamo queste “risorse” lavorare per pagarci le pensioni sdraiati ben satolli negli alberghi italiani!!!!

Comunisti, siete la cancrena dell’umanità e dell’intero creato!!!!

Patrick di Majan

“risorse” in piena attività lavorativa per pagarci la pensione………… :

poverini…….. hanno lavorato talmente tanto per pagarci le pensioni che per rinfrescarsi hanno dovuto spogliarsi completamente!!!!

da Tgcom24 | Cronaca

14 luglio 201714:57
Migranti, arrivi senza sosta: tra venerdì e sabato 6.500 sbarchi

Secondo i dati della Guardia Costiera, sono circa 5000 le persone che hanno raggiunto nelle ultime ore i porti del Sud Italia. Altri 1500 in rotta verso Bari e Corigliano Calabro .

Non si arresta e anzi si fa sempre più numeroso il flusso degli arrivi di migranti sulle coste italiane: in migliaia, circa 5000 secondo i numeri forniti dalla Guardia Costiera, soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia, sono sbarcati in vari porti del Sud Italia. Un totale che sale a circa 6500 se si contano anche i profughi che sbarcheranno sabato.

La situazione aggiornata – A Vibo Valentia è attraccata la nave “Vos Hestia” di Save the Children con circa 550 migranti; la “Vos Prudence” di Medici Senza Frontiere è arrivata a Salerno con 935 migranti; la “Acquarius” di Sos Mediterranee ha sbarcato a Brindisi 850 profughi, tra cui 172 minori e un bambino di 3 giorni nato a bordo della nave, il piccolo Chris; la nave “Diciotti” della Guardia Costiera sbarca a Catania con 1.400 migranti; infine la “Olympic Commander” (norvegese, inserita nel dispositovo Frontex) arriva a Crotone con 1200 persone. In totale 4935 migranti circa.

Gli sbarchi previsti sabato – Sabato sono già previsti gli sbarchi della nave “Echo” a Bari con circa 620 migranti e la nave “Rhein” a Corigliano Calabro con 900 persone. In totale altri 1520 profughi circa.

—————————————————————

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: