Skip to content

REAGIAMO SUBITO O SAREMO ANNIENTATI !!!!

25 maggio 2017

Qualcuno di Voi ha forse sentito qualche rappresentante della comunità islamica italiana condannare fermamente la vile uccisione di bambini e ragazzi a Manchester? Io, no!!!!

Loro detestano i cani e i maiali, ma i cani e i maiali, sono esseri più utili e più onorati di tutti loro!!!!

Avete un’idea di come la vergognosa sinistra italiana combatte questo tipo di terrorismo? Forse provvedendo a espellere tutti i mussulmani non italiani dall’Italia?

Oppure dando più risorse alle Forze dell’Ordine e all’Esercito?

Niente di tutto questo, infatti, il terrorismo la sinistra lo combatte continuando a traghettare in Italia la feccia di tutto il mondo (i bambini che sbarcano oggi in Italia potrebbero essere i terroristi di domani); aiutando a fondare il Partito Islamico e candidando nelle proprie file islamici, uno di loro, è già riuscita a farlo eleggere nel Parlamento italiano, personaggio, che sogna una Italia più islamica (per fortuna ci sono migliaia di italiani che invece sognano di vederlo prendere a calci in culo, lui e tutti quelli come lui); poi, un autorevole esponente della sinistra italiana, si permette di dire che i terroristi sono europei e che l’immigrazione incontrollata non c’entra nulla con tutto questo . “Belle” teste abbiamo al governo, vero?

Ecco perchè vogliono fare la legge sullo IUS SOLI, per poter dire che tutti i terroristi e delinquenti vari, sono italiani . Infatti, secondo le loro discutibili menti, chi nasce in Europa è europeo………. se facciamo buona questa idea, possiamo tranquillamente affermare che la gran parte dei cittadini europei, essendo nati in un ospedale, sono dei medici!!!!

A proposito di medici, se un italiano voleva recarsi in Africa, si doveva vaccinare, adesso che è gran parte dell’Africa che si trasferisce in italia, sono sempre gli italiani che si devono vaccinare, infatti, se un bambino italiano vuole andare a scuola in Italia, è obbligato a fare 12 vaccini, mentre le “risorse boldriniane” affette da scabbia, rogna, meningite e addirittura lebbra, devono poter circolare liberamente in Italia……… e se un medico si azzarda a dire che i vaccini sono pericolosi, viene radiato dall’Albo dei medici!!!!

Dei veri “democratici”………. vero?

Ho ragione sì o no ad affermare che quelli del PD sono dei TRADITORI del popolo italiano? Io, dico di sì!!!!

E pensare, che c’è ancora gente che dice che non è vero che i comunisti sono la tragedia dell’umanità e dell’intero creato……….!!!!

Faccio un accorato appello a tutti gli italiani onesti che amano la propria Patria, non disertate le urne, andate a votare e votate il Movimento Nazionale per la Sovranità, così assisterete alla trasformazione di tutte le moschee in salumifici suini e a espulsioni di massa, con le buone o con le cattive, più probabilmente con le cattive dal momento che sono convinto che per ripulire il luridume che ha creato il Partito Democratico negli ultimi 5 anni in Italia, dovremo veder scorrere sangue sulle strade delle nostre città .

ITALIANI, VOTATE A DESTRA……….. NON VE NE PENTIRETE !!!!

Patrick di Majan

Ecco un esempio della terza carica dello Stato……… se scrivo quello che sto pensando, mi arrestano .

Patrick di Majan

 

PER FIANO (PD) GLI ATTENTATI SONO EFFETTUATI DA EUROPEI E NON DA IMMIGRATI

Omnibus La7 questa mattina. Emanuele Fiano,

a testa bassa per la paura evidente di mettersi a ridere davanti alle telecamere, commenta cosi’ i fatti di Manchester:

“gli attentati non hanno nulla a che fare con l’immigrazione difatti i kamikaze sono sempre belgi, francesi, inglesi o italiani …. magari di seconda generazione ma pur sempre originari del posto”

OMNIBUS LA7 – FIANO (PD)

E’ infatti noto che la cultura non c’entri nulla, è tutto solo una mera questione geografica. Se vostro figlio nascesse in cina, anche se venisse educato secondo la cultura italiana, per loro (ndr i Globalisti) sarebbe un cinese doc.
Ad maiora.


ECCO  COSA  HA  CREATO  LA  SINISTRA  IN  ITALIA :

 

da  ImolaOggi

 

Tunisino al poliziotto: “Qui comando io, togliti la divisa. Sei un uomo morto”

Nella notte tra lunedì e martedì, un 22enne tunisino ha dato in escandescenze contro la Polizia di Rimini, alla richiesta di mostrare i propri documenti. In stato di alterazione per l’abuso di alcool – scrive altarimini.it –  ha fatto piovere insulti e offese nei confronti degli agenti:

“Spegnete quel cazzo di lampeggiante che state a casa mia e qua comando io”, per poi rivolgersi a uno dei poliziotti: “togliti la divisa, finocchio napoletano, sei un uomo morto”, accompagnando il tutto con l’utilizzo di altri epiteti offensivi.

Tutto è nato da una telefonata di una donna, preoccupata perché secondo lei la figlia minorenne era vittima dei modi maneschi del suo fidanzato, il tunisino. La Polizia ha contattato telefonicamente la giovane, ma la telefonata è stata interrotta dal 22enne, che ha chiuso il dialogo con un’imprecazione e un insulto. Una pattuglia ha raggiunto l’abitazione della ragazza, trovando il tunisino seduto su un muretto. Alla richiesta di mostrare i documenti, è iniziata la bagarre.

Sul posto sono arrivati anche i genitori del 22enne, ma mentre la madre ha cercato di riportare alla ragione il figlio, il padre 46enne ha reagito alla vista dei poliziotti che lo stavano ammanettando: ha tentato di bloccare l’arresto, colpendo con una ginocchiata uno degli agenti. Padre e figlio sono stati arrestati per per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.


Lebbra, diagnosi confermata: nigeriano ricoverato a Genova

Confermato il caso di lebbra per il 29enne nigeriano residente nei pressi di Coriano. La conferma arriva dall’ospedale genovese dove il giovane si trova ricoverato.

Il 29enne, come riporta altarimini.it, era tornato da poco da un viaggio nel suo paese natale. Preoccupato per alcune strane escoriazioni alle mani e ai piedi, si è rivolto al suo medico, poi ad un dermatologo ed infine è stato ricoverato in ospedale. Dopo un breve periodo di degenza a Rimini, è stato trasferito a Genova in un centro specializzato dove si trova tutt’ora. Nei giorni seguenti al suo ricovero è stata avviata un’indagine da parte dell’Ausl sulle persone entrate in contatto con il giovane.

In ogni caso non è necessaria nessuna profilassi ma bisogna solo tenere la situazione sotto controllo. La lebbra non si trasmette per contatto “occasionale” e, in genere, è una malattia che attacca fisici debilitati.


Cartelli con scritto “Siamo stanchi”. E’ la seconda protesta in due giorni.
Ma a casa loro, cosa bevevano? Fuggono dalla fame e dalla guerra o dal Waldorf Astoria?

Migranti protestano a Genova “beviamo acqua del rubinetto”

Cartelli con scritto “Siamo stanchi” è un sit-in davanti alla Prefettura di Genova. È stata questa la protesta di alcune decine di migranti per chiedere soluzioni ad alcuni problemi che hanno riscontrato nella loro permanenza a Genova. E’ la seconda in due giorni. I profughi provengono da Coronata, da San Francesco Da Paola, da via del Campo e da Struppa e il problema principale nasce dal fatto che queste persone, come raccontano, sarebbero costrette a stare fuori dai centri dalle 9 del mattino fino alle 18.

Tra gli altri problemi il cibo e le scarse condizioni igieniche: “Per bere dobbiamo prendere l’acqua dai lavandini in cui ci laviamo – spiegano – non abbiamo quasi mai acqua calda e il cibo è immangiabile”.

Le strutture della Migrantes vengono chiuse al mattino, dopo la colazione dei ragazzi, “per permettere che i ragazzi frequentino la scuola di Coronata che rimane aperta tutto il giorno”, spiega l’associazione. ANSA


SE  AL  GOVERNO  CI  FOSSE  LA  DESTRA,  IN  ITALIA,  NON  NE  SBARCHEREBBE  NEANCHE  UNO…….. INVECE,  CON  GLI   ATTUALI  GOVERNANTI,  CE  LI  RITROVEREMO  TUTTI  FRA  I  NOSTRI  TESTICOLI !!!!

Patrick di Majan

da  ANSA.IT

 

6,6 mln migranti in attesa venire Europa

Dalla Turchia 3,3 mln, da Libia e Egitto 1 mln ciascuno

(ANSA) – BERLINO, 23 MAG – Fino a 6,66 milioni di migranti attendono nei Paesi nordafricani, in Turchia e in Giordania di mettersi in viaggio verso l’Europa. Secondo la Bild il dato, aggiornato a fine aprile, è contenuto in un documento riservato delle autorità di sicurezza tedesche. A fine gennaio si trattava di 5,95 milioni di persone.
In concreto fino a 3,3 milioni di migranti sono in attesa in Turchia (400.000 in più rispetto a gennaio), fino a un milione in Libia (-200.000), altrettanti in Egitto (+500.000), fino a 720.000 in Giordania (+10.000), fino a 430.000 in Algeria (+30.000), fino a 160.000 in Tunisia (+10.000) e fino a 50.000 in Marocco (-10.000). Inoltre 79.000 rifugiati (+1.000) sono bloccati lungo la rotta balcanica, di cui 62.500 in Grecia.
Stando al documento, fino alla fine di aprile sono sbarcati in Italia 37.300 migranti, il 55% dei quali arrivano da Nigeria, Bangladesh, Guinea, Costa d’Avorio e Gambia.
————————————————————————-
SOLO  UN  MALATO  DI  MENTE  O  UN  IDIOTA  PATENTATO  PUO’  PRETENDERE  L’ INTEGRAZIONE  CON  GENTE  DEL  GENERE !!!!!
Patrick di Majan
da  ImolaOggi

Islam in Italia, “Chi impara l’italiano apre le gambe a chiunque”

Cosa impedisce alle donne islamiche di parlare italiano? Molte donne, infatti, rimangono sempre in gruppo tra loro e difficilmente si esprimono in pubblico. Soprattutto se di fronte ad una telecamera.

http://se-pi1-6.se.vod06.msf.ticdn.it/farmunica/2017/05/59213_15c31924a617d2/15c31924a617d2-20_0.mp4?_=1

Striscia La Notizia, allora, ha provato a chiedere alle donne musulmane il perché di tanta reticenza. E le loro risposte fanno riflettere, e non poco, sul mancato desiderio di integrazione che hanno gli immigrati che arrivano in Italia. Alla faccia delle marce pro-immigrazione.

“Perché non parlate italiano”, chiede l’inviata di Striscia ad una donna che preferisce rimanere a volto coperto. “Noi non restiamo qui per sempre, torneremo nel nostro paese”, risponde la signora. In realtà, si tratta di una scusa per non ammettere che non c’è alcuna volontà di integrarsi. Un’altra ragazza, infatti, spiega che è da 10 anni che vive in Italia e “non ce ne frega niente di imparare l’italiano. E pio aggiunge: “Non ci interessa perché non siamo stabili qui“. Quando la cronista le fa notare che dopo 10 anni in un Paese uno non può considerarsi solo in transito, la donna non fa una piega.

Poi però emergono altri elementi altrettanto inquietanti. Una ragazza infatti spiega di non aver mai imparato la nostra lingua perché “mio marito non vuole”.

Mentre un’altra aggiunge: “Non abbiamo nulla da imparare qui. Avete visto come vanno in giro le ragazze? Io ho due figlie, non esiste che le educhi qui. Questo Paese è sbagliato: se educo mia figlia qui finisce che apre le gambe a chiunque”.

Come a dire: le occidentali sono tutte poco di buono. E la situazione non migliora quando l’inviata chiede agli uomini di spiegare come mai le donne non parlino italiano. “La donna è fatta per stare a casa“, risponde un immigrato. “Mia moglie esce solo accompagnata da me, che parlo egiziano con lei“, ripete un altro.

E così addio a tutti i buoni propositi sull’immigrazione.

Il giornale


Annunci

From → Uncategorized

2 commenti
  1. giulio permalink

    Il comunismo non esiste più. Quelli del PD non sono comunisti,ma stupidi traditori che odiano l’Italia.Fermare questa invasione per la quale ,mentre tutti gli altri paesi europei hanno sbarrato le frontiere,le loro navi demenziali caricano negri in Libia e li portano in Italia. Come si può accettare una porcheria del genere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: