Skip to content

UNA ZECCA PUO’ OFFENDERSI SE CHIAMANO ZECCHE I SUOI SIMILI…….????

10 marzo 2017

CHE MALEDUCATO SALVINI……… CHIAMARE ZECCHE DEI “BRAVI” RAGAZZI CHE PROVOCANO INCIDENTI, INSULTANO, VOGLIONO IMPORRE LA “LORO DEMOCRAZIA” A LEGNATE E SEMPRE CON VOLTO COPERTO (I VIGLIACCHI)!!!!

L’unica consolazione, è sapere che De Magistris non è più un magistrato!!!!

Patrick di Majan

 

da  RN Quotidiano

 

Il sindaco De Magistris attacca Salvini: “Porti rispetto per i centri sociali che ha chiamati zecche”

Il sindaco arancione di Napoli Luigi De Magistris attacca Matteo Salvini: “Porti rispetto per i centri sociali che ha chiamati zecche”. Rispetto per i teppisti sfasciana vetrine, bombaroli e drogati di estrema sinistra.

NAPOLI, 8 MAR – ”Io mi schiero completamente dalla parte dei centri sociali che portano avanti un dissenso forte nei confronti di un uomo politico che qualche giorno fa, utilizzando un linguaggio di tipica impronta nazifascista, ha detto che andava nelle piazze e nei vicoli a prendere le persone extracomunitarie per cacciarle”.

Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la manifestazione di alcuni ragazzi dei centri sociali che hanno cercato di impedire l’accesso al quotidiano Il Mattino al leader della Lega Matteo Salvini. ”Salvini – ha detto de Magistris ai microfoni del programma radiofonico Tg Zero – deve portare rispetto per i centri sociali che ha chiamato zecche”.


E presto faremo i conti……… STRACCIONI,  DROGATI  e  PEZZENTI !!!!

Patrick di Majan

 

da  ANSA.IT

 

10 marzo 201719:15

Annullato il comizio, Salvini: “A Napoli lo Stato non esiste, comandano i violenti”

Era stata occupata la sala da cui il leader della Lega avrebbe dovuto parlare: “Sabato a Napoli lo stesso”

Alcune decine di manifestanti aderenti alla rete antirazzista e ai centri sociali avevano occupato la sala congressi della Mostra d’Oltremare di Napoli dove sabato pomeriggio era in programma una manifestazione con la presenza del leader della Lega, Matteo Salvini. Poi la decisione dello spazio fieristico napoletano di annullare il comizio. Il leader della Lega: “A Napoli comandano i violenti, ma io sarò in città lo stesso”

Annullata la manifestazione finisce anche l’occupazione – “Ci hanno comunicato che la Mostra D’Oltremare rescinderà il contratto con Salvini. Per questo motivo liberiamo la sala congressi ma saremo comunque in piazza se Salvini dovesse venire ugualmente”, ha detto Alfonso De Vito, uno dei portavoce del Comitato Mai con Salvini uscendo dalla sala occupata e dove sabato era prevista la manifestazione politica con il leader della Lega.

“A Napoli comandano i violenti ma io ci sarò lo stesso” –  “Lo Stato a Napoli non esiste,comandano violenti e centri sociali. Lo Stato non è in grado di garantire democrazia, sicurezza e libertà d’espressione. Non è possibile che l’Italia sia ostaggio di delinquenti, di sindaci complici e ministri assenti” ha detto Salvini che però non recede dall’idea di andare nel capoluogo partenopeo. “Visto che non siamo in dittatura e per rispetto nei confronti delle migliaia di persone che hanno già annunciato la loro pacifica presenza, sabato alle 17 sarò Napoli come previsto” ha spiegato.


Francesco Storace

La democrazia italiana nega a Salvini il diritto di parola. E’ una vergogna

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: