Skip to content

DOBBIAMO USCIRE DALLA DITTATURA EUROPEA……… E CACCIARE I SUCCHIASANGUE DAL GOVERNO !!!!!

25 febbraio 2017

2652292

16864222_937418529728142_2855497038183471990_n

 

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

l’editoriale del sabato, di Roberto Buonasorte

25/02/2017 06:00

I VAMPIRI

Sognavamo l’Europa Nazione e ci ritroviamo con l’incubo dei vincoli contabili

I VAMPIRI
Pronta una manovra lacrime e sangue, Padoan deve trovare 3 miliardi e mezzo di euro, con le solite vecchie ricette

Ma come sono buoni lorsignori, altruisti, umani…

Per bocca del commissario UE agli affari Economici, Pierre Moscovici, ci fanno sapere che l’Europa è così clemente nei nostri confronti, che ci concede altri due mesi per mettere in atto una manovra correttiva dei conti, pari a tre miliardi e mezzo di euro.

Altri due mesi e zac!

La ricetta messa in campo dal nostro geniale ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, ha dell’incredibile.

Ci voleva l’ennesimo professerone per proporre soluzioni davvero innovative, che daranno sicuramente respiro alle imprese, che colmeranno, senza alcun dubbio, il drammatico tema della disoccupazione giovanile soprattutto al sud, che finalmente ci farà tornare grandi in Europa e persino nel mondo.

Sì, il titolare di via XX settembre, in perfetta continuità con i peggiori governi di centrosinistra del nostro Paese, ha partorito il topolino.

Aumenteranno le accise sulla benzina-ha fatto sapere Padoan- ma anche le sigarette, si regaleranno gli ultimi gioielli di Stato a qualche gruppo internazionale pronto il giorno dopo a delocalizzare, si recupererà qualcosa dalla solita evasione, et voilà, il gioco è fatto.

Sono dei vampiri, ecco cosa sono.

E lui, Pier Carlo, esattamente come Carlo Azeglio-se il ministro dell’Economia ha il doppio nome fa più chic- ostenta sicurezza, rassicura i partner, elogia le privatizzazioni sul modello Poste Italiane, accarezza l’establishment.

Loro sono fighi, mica come quei rozzi del centrodestra-con un nome solo- come Brunetta o Tremonti, vuoi mettere Pier Carlo con Giulio o Renato? Suvvia non scherziamo, a Bruxelles sono molto sensibili a queste cosucce.

E intanto il nostro popolo è in lotta permanente.

Scendono in piazza i tassisti, gli ambulanti, ma anche i poliziotti, i senza casa,  gente che ha perso tutto ma non la dignità, persone che sembrano fantasmi smarriti, atterriti.

Non era certo questa l’Europa dei popoli e delle Nazioni che sessanta anni fa nasceva a Roma, era il 1957, con i trattati sottoscritti in Campidoglio.

Sognavamo l’Europa Nazione e ci ritroviamo con l’incubo dei vincoli contabili, con le direttive che strozzano la crescita, con governi infami costretti a subire i diktat della signora Merkel, o parlamentari che hanno votato leggi infami come il Fiscal compact o la legge Fornero, e poi tra una capriola e l’altra oggi ci si scopre sovranista, de’ noantri…

Anche per questo sabato 25 marzo scenderemo in piazza.

Anzi in migliaia e migliaia sfileremo in corteo, chiamando a raccolta-proprio il giorno in cui gli arroganti leaders europei si ritroveranno a Roma per “festeggiare” quel lontano 1957-tutte le forze euroscettiche e sovraniste, chiameremo tutti, nessuno escluso.

I signori dell’Europa monetaria non la spunteranno, perché il popolo sarà più forte del palazzo, e siccome prima o poi ci faranno votare e l’Italia intera, da nord a sud, ci chiede di tornare ad assumere la responsabilità di governare il paese, le forze sovraniste travolgeranno tutto e tutti.

Prima viene l’Italia e solo un attimo dopo i piccoli interessi dei singoli partiti, occorrerà pazienza perché ancora c’è qualche incomprensibile veto residuale in giro qua e là, ma quando alla fine si tratterà di estirpare il male assoluto, rappresentato da questa Europa, si supererà tutto, altrimenti il popolo, il veto, lo metterà a loro.

 

Roberto Buonasorte

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: