Skip to content

SCOMMETTIAMO CHE SE LI CUCCHERANNO TUTTI LE COOPERATIVE ROSSE ????

20 febbraio 2017

da  ANSA.IT

Redazione ANSAROMA

20 febbraio 201718:15News

Migranti: 13 mln euro per nuovi Centri

Decreto in G.U., e per espulsioni spesa 19,1 mln euro nel 2017

Migranti a bordo della nave P.03 "Denaro" della guardia di finanza dopo essere stati tratti in salvo al largo delle coste libiche, Mar Mediterraneo 22 aprile 2015. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – Costerà 13 milioni di euro realizzare i nuovi Centri di permanenza per i rimpatri previsti dal decreto Minniti-Orlando pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Per le spese di gestione dei centri è previsto uno stanziamento di 3,8 milioni di euro nel 2017, 12,4 nel 2018 e 18,2 a decorrere dal 2019.
Il decreto autorizza poi uno spesa di 19,1 milioni di euro per il 2017 allo scopo di garantire l’esecuzione delle procedure di espulsione degli stranieri irregolari, “anche in considerazione dell’eccezionale afflusso di cittadini stranieri provenienti dal Nord Africa”. I fondi verranno prelevati dal programma Fami-Fondo Asilo, migrazione e integrazione cofinanziato dall’Unione europea.


ECCO  QUA’…….. NEANCHE  FINITO  DI  DIRLO !!!!

da  IL  POPULISTA

Il business sulla pelle degli esseri umani

A Trieste le cooperative si intascheranno 12 milioni di euro per gestire i profughi

Vincitore dell’appalto milionario è il Consorzio Italiano di Solidarietà unitamente ad un gruppo di associazioni e cooperative varie. Continua implacabile la folle politica di accoglienza attuata dalla Serracchiani

Ismaele Rognoni

di Ismaele Rognoni

– 18 Febbraio 2017 alle 20:38

In Friuli il Pd regala le dentiere a 2 giorni dal voto

La governatrice friulana e vice segretaria del Pd, Debora Serracchiani. Foto ANSA

L’appalto milionario relativo all’accoglienza dei presunti profughi in Friuli-Venezia Giulia, governato dalla giunta di centrosinistra di Debora Serracchiani, è stato vinto dal Consorzio Italiano di Solidarietà unitamente a varie associazione e cooperative.
Il bando è di 12 milioni di euro, prelevati da noi contribuenti italiani, che finiranno nell’enorme calderone del business sulla gestione degli immigrati.

Le altre cooperative in questione sono: La Collina Soc. Coop. Sociale Onlus, Fondazione Diocesana Caritas Trieste Onlus, Lybra Soc. Coop. sociale Onlus, Duemilauno Agenzia Sociale.
Esse dovranno provvedere a mantenere altri 900 extracomunitari a cui saranno pagati vitto, alloggio e pocket money.

 

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: