Skip to content

E PERCHE’ MAI UNA PERSONA PERBENE DOVREBBE PERDERE TEMPO A RISPONDERLE ????

15 febbraio 2017

da  ImolaOggi

La Boldrini ha scritto una lettera al numero uno di Facebook, pubblicata in prima pagina da Repubblica, citando una lista di presunti “fascisti” compilata dai partigiani dell’Anpi Il dubbio è che, piu’ che censurare un fantomatico odio, voglia zittire il dissenso.
Ma Zuckerberg che dovrebbe rispondere, eh?

 

Boldrini attacca Zuckerberg: gli ho scritto per parlare di odio ma non mi risponde

 

La presidente della Camera, Laura Boldrini, ha scritto una lettera al numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg, pubblicata in prima pagina da Repubblica citando una lista di presunti “fascisti” compilata dai partigiani. Il dubbio è che, piu’ che censurare un fantomatico odio, voglia zittire il dissenso.

Una ricerca dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha catalogato 300 pagine che su Facebook esaltano il fascismo. L’apologia del fascismo da noi è un reato, ma i rappresentanti italiani della sua azienda – spiega la presidente in uno dei passaggi della lettera – rispondono che non è compreso nelle regole di Facebook e che ‘gli standard della comunità devono poter valere in ogni Paese’”.

“Parlano chiaro i dati di applicazione del codice di condotta contro ‘la diffusione dell’illecito incitamento all’odio in Europa, che anche la sua azienda ha sottoscritto a maggio 2016 con la commissione Ue – aggiunge la Boldrini -. La prima verifica semestrale dice che risulta cancellato appena il 28% dei contenuti segnalati come discriminatori o razzisti. Una media che si ricava dal 50% di Germania e Francia e dal misero 4% italiano. Mi domando se questo dato allarmante lo dobbiamo anche all’assenza di un ufficio operativo di Facebook in Italia”. Il nostro Paese, aggiunge Boldrini, “sconta scarsa collaborazione da parte della sua azienda anche sul fronte della disinformazione, al contrario di quanto avviene in Germania o in Francia”. (con fonte askanews)


da  VOX  NEWS

safe_imagecav36z1d

Boldrini: “Facebook deve chiudere queste 300 pagine” 

boldrini-bufale-480x372

 

Il presidente abusivo della Camera, Laura Boldrini, nominata da una pletora di non eletti catapultati a Montecitorio grazie ad un premio di maggioranza incostituzionale, ha scritto una lettera al numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg. Che, si lamenta, non le ha ancora risposto. Starà cercando di capire chi sia.

Il suo obiettivo: censurare il più possibile la rete.

“Una ricerca dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha catalogato 300 pagine che su Facebook esaltano il fascismo. L’apologia del fascismo da noi è un reato, ma i rappresentanti italiani della sua azienda – spiega la presidente in uno dei passaggi della lettera – rispondono che non è compreso nelle regole di Facebook e che ‘gli standard della comunità devono poter valere in ogni Paese’”.
“Parlano chiaro i dati di applicazione del codice di condotta contro ‘la diffusione dell’illecito incitamento all’odio in Europa, che anche la sua azienda ha sottoscritto a maggio 2016 con la commissione Ue – aggiunge la Boldrini -. La prima verifica semestrale dice che risulta cancellato appena il 28% dei contenuti segnalati come discriminatori o razzisti. Una media che si ricava dal 50% di Germania e Francia e dal misero 4% italiano. Mi domando se questo dato allarmante lo dobbiamo anche all’assenza di un ufficio operativo di Facebook in Italia”. Il nostro Paese, aggiunge Boldrini, “sconta scarsa collaborazione da parte della sua azienda anche sul fronte della disinformazione, al contrario di quanto avviene in Germania o in Francia”.

In un paese civile, una figura istituzionale che si permette di scrivere ad una società privata non già, per richiedere massima libertà di espressione, ma più censura, verrebbe cestinato. E non solo politicamente.

 

 

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: