Skip to content

TITOLATE VOI…….. IO HO GIA’ ABBASTANZA QUERELE !!!!

19 gennaio 2017

16174685_778797185591710_3097937283404941769_n

16105508_10211695426570175_7889463894670313149_n

16114219_946431088825798_3448957737813566754_n

16114547_1886349661597276_7972278943420281227_n

16142401_1886291551603087_559696986343990728_n

16105971_1313638202026589_6480450626761713870_n

16105893_1586593114701816_1450809954453806897_n

16174675_1588271611200633_2067997921560832196_n

16114128_726573910839628_8338262492426304730_n

16174936_1880647805504560_2779950068253244_n

15965033_1825342501040729_744919325635485371_n

15941202_302057573524466_8330753690260572379_n

 

da  IL  GIORNALE.IT

 

Gran Sasso, bufera su Kyenge: “Solidarietà a migranti al gelo in Serbia”

Un tweet della Kyenge provoca la reazione scomposta di alcuni utenti della Rete: “Nemmeno per sbaglio un pensiero per gli italiani in serie difficoltà”. Poi arriva il tweet per l’Abruzzo

“Migliaia di persone bloccate al gelo tra Grecia e Serbia in condizioni disperate nonostante l’impegno degli Stati Ue ad aiutare”.

Scriveva così ieri sera Cecile Kyenge su Twitter mentre in Abruzzo soffiava la bufera e il terremoto faceva ancora danni nel Centro Italia. Il messaggio di 140 caratteri non è piaciuto molto alla Rete che l’ha criticata per le scelta poco felice dei tempi.

“Si diverte a provocare e attirarsi i (giusti) improperi. Per poi dire “sporchi razzisti”. Che tristezza”, scrive Marco. E Lorenzo aggiunge: “Migliaia di persone al gelo anche nelle zone terremotate… Non importa andare fino in Grecia, basta fermarsi in Marche e Abruzzo”. Con lo stesso tono anche Salvatore ha criticato l’eurodeputata del Pd: “Nemmeno per sbaglio un pensiero nei confronti dei molti italiani in serie difficoltà ai quali rubi il tuo lauto compenso, vattene!”.

Il tweet della Kyenge si riferiva all’emergenza esplosa nei giorni scorsi per un gruppo di migranti costretti a fare la fila sotto la neve per ottenere un pasto. Molti di loro vivono in campi per migranti assolutamente non attrezzati, in edifici abbandonati, o addirittura all’aperto in strade piene di neve. In realtà intorno alle 12 del 18 gennaio, mentre si diffondevano le prime notizie del terremoto nel Centro italia, l’ex ministro dell’integrazione ha scritto un tweet dicendosi “preoccupata per le nuove scosse in Centro Italia con emergenza neve in corso. Intervenire subito e mettere in sicurezza le persone coinvolte”. Poi più nulla. Tweet sul Burundi, immigrazione e solidarietà sociale. Intorno alle 18 di ieri quel post che ha scatenato l’ira degli utenti, i quali hanno accusato la Kyenge di parlare del gelo in Serbia e non quello in Abruzzo. Infine, meno di un ora fa, un messaggio anche per gli italiani: “Emergenza terremoto – scrive la Kyenge – l’Europa ci sia e risponda rapidamente consentendo un accesso accelerato al fondo di solidarietà UE”. Ma la polemica non si placa: “Ops – scrive Alex – si è ricordata anche degli Italiani?”.


16194933_1620280504944450_8524264453384523109_n

15977540_10208811893397578_4860602301451556263_n

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: