Skip to content

GLI ITALIANI NON SONO RAZZISTI……. SEI TU CHE SEI UNA MERDA !!!!

17 gennaio 2017

15977171_1241402839280523_9085064088559845092_n I nostri AVI, ti avrebbero “curato” in questo modo……..

 

Bello Figo accusa l’Italia di razzismo: “Difficile cantare perché sono nero. Ma è stato Dio a mandarmi da voi”
Bello Figo
Ecco l’ultimo “sputazzo” di Bello Figo agli italiani. Il rapper che si vanta di “non fare l’operaio”, di “non pagare l’affitto” e che vuole “scopare in bocca la figa bianca” ha pubblicato sul suo canale YouTube una auto-intervista, nella quale spiega: “È difficile cantare in Italia”. E ancora, Paul Yeboah (questo il vero nome del ghanese), aggiunge: “Dio mi ha mandato qui per cantare. Dopo essere diventato famoso grazie alle mie canzoni, i giornalisti mi cercano, ma io non voglio parlare con loro. La nuova gente non capisce”. Infine, il fantomatico Bello Figo si spende in un paragone con gli Stati Uniti: “In America è diverso. Qui è difficile fare musica perché sono nero”. Insomma, il signor Bello Figo accusa gli italiani di essere razzisti. Gli stessi italiani che tollerano le sue canzoncine insultanti e che non lo prendono a calci in culo come meriterebbe…….!!!!

Patrick di Majan

15965952_1310583208994166_2656090617650946550_n

da

ITALIAPATRIAMIA

CATTIVI AL PUNTO GIUSTO

 

 

Bello Figo sputa sugli italiani e li accusa razzismo: ‘Non posso cantare in Italia perché sono nero”

Il fankazzista Bello Figo dopo aver insultato e preso per il culo gli italiani, ora fa la vittima e l’accusa di italiani di essere un popolo di razzisti che non lo lascia esibire: “È difficile cantare in Italia perché sono nero”. O forse perché sei un coglione.

Ecco l’ultimo “sputazzo” di Bello Figo agli italiani. Il rapper che si vanta di “non fare l’operaio”, di “non pagare l’affitto” e che vuole “sco… figa bianca” ha pubblicato sul suo canale YouTube una auto-intervista, nella quale spiega: “È difficile cantare in Italia“. E ancora, Paul Yeboah (questo il vero nome del ghanese), aggiunge: “Dio mi ha mandato qui per cantare. Dopo essere diventato famoso grazie alle mie canzoni, i giornalisti mi cercano, ma io non voglio parlare con loro. La nuova gente non capisce”. Infine, il fantomatico Bello Figo si spende in un paragone con gli Stati Uniti: “In America è diverso. Qui è difficile fare musica perché sono nero“. Insomma, il signor Bello Figo accusa gli italiani di essere razzisti. Gli stessi italiani che tollerano le sue canzoncine insultanti..

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: