Skip to content

UN CIARLATANO MALEDUCATO CHE SI CREDE CHISSA’ CHI E OFFENDE TUTTI !!!!

10 gennaio 2017

da  ANSA.IT

Redazione ANSANAPOLI 09 gennaio 201716:04News

Gli inquirenti:«Se non dimostra che i medici abbiano nascosto letti e brande, il responsabile è lui»
ansa.it

Malati a terra: De Luca, licenziamento

Governatore, avviare immediatamente azioni contro responsabili

Un momento della conferenza stampa di fine anno del presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. Napoli, 30 dicembre 2016. ANSA/ CESARE ABBATE

Un momento della conferenza stampa di fine anno del presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. Napoli, 30 dicembre 2016. ANSA/ CESARE ABBATE

 

(ANSA) – NAPOLI, 9 GEN – Il presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, che oggi ha convocato tutti i responsabili delle Asl e delle aziende ospedaliere della Campania, ha chiesto di ”avviare immediatamente le procedure di licenziamento dei responsabili del pronto Soccorso e del presidio ospedaliero di Nola” in riferimento alla situazione del nosocomio dove malati sono stati adagiati a terra in assenza di letti e barelle.
Spiega De Luca: ”L’eccezionale sovraffollamento verificatosi; l’afflusso di 500 pazienti in una sola nottata in un ospedale che dispone di 100 posti letto; le giornate festive che hanno di fatto sospeso le prestazioni dei medici di medicina generale da giovedì 5 gennaio alle 13; il blocco di una condotta idrica all’esterno del presidio a causa delle condizioni meteo, hanno determinato una situazione di straordinaria emergenza, che non giustifica tuttavia la inaccettabile e vergognosa situazione verificatasi, della quale peraltro nessuno è stato tempestivamente informato”.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: