Skip to content

NON HO MAI CREDUTO NEL LORO BUONISMO……. GENTAGLIA CHE VENDEREBBE ANCHE LA MADRE PER DENARO !!!!

ottobre 5, 2016

14470667_1449479555079840_8914651299503930823_n

 

da  IL  GIORNALE.IT

 

Le coop scordano l’accoglienza: “Non pagate? Abbandoniamo i migranti”

A Biella le cooperative lamentano i ritardi nei pagamenti. E così mettono da parte i bei propositi sull’accoglienza

Il ministro Alfano lo ha ammesso alcuni giorni fa: mancano 600 milioni di euro per pagare le cooperative e le Onlus che si occupano dell’accoglienza dei migranti.

A Biella è da aprile che piccole e grandi coop non vengono pagate. Così non ci hanno pensato molto ad abbandonare i principi dell’accoglienza che tanto hanno predicato. Qualcuno ha anche minacciato di “chiudere tutto” e “portare i profughi in prefettura”. Alla faccia della carità e dell’aiuto ai disperati.

“Portiamo i migranti in prefettura”

Il direttore della “Pacefuturo”, Andrea Trivero, non appena ha capito che i conti non tornavano, ha dichiarato ai quotidiani locali che “quando i pagamenti hanno un ritardo di 150 giorni siamo in difficoltà” così’ è pronto a “chiudere tutto e portare i profughi in Prefettura”. Non che il ministero si stia comportando bene, ovvio. Quando un pagamento è dovuto, nemmeno lo Stato può permettersi di saldare il conto in ritardo. Ma qui a colpire è la rapidità con cui associazioni e Onlus lasciano cadere quelle belle parole sull’accoglienza che per anni hanno sventolato ai quattro venti, etichettando come “razzisti” chi cantava nel coro contrario.

“Accoglienza? – dicono il Segretario Provinciale e il capogruppo in Comune della Lega Nord, Michele Mosca e Giacomo Moscarola – Per le coop va bene solo se retribuita. Noi da tempo sosteniamo che sia solo un grande business per le associazioni che gestiscono l’accoglienza. Per mesi ed in ogni occasione questi stessi signori che predicavano dal pulpito il valore cristiano dell’accoglienza e dell’integrazione, ci hanno accusato di essere dei razzisti insensibili a cui non interessava nulla della povera gente che fugge dalla guerra, ci chiediamo come mai ora tutti questi grandi valori morali siano stati accantonati e ridotta l’accoglienza ad una sola fonte di guadagno”.

Advertisements

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: