Skip to content

DELLA SERIE : SE NON SON LADRI NON LI VOGLIAMO……!!!!

agosto 17, 2016

13892345_559913010862203_6575294498346913159_n

da  ImolaOggi

… e il presidente della cooperativa è, solo per coincidenza !, il segretario della locale sezione del PD…

 

PD e business degli immigrati tra Capalbio e Sant’Angelo dei Lombardi

immigrati-al-parco

Recentemente abbiamo letto che i vip della sinistra radical chic frequentatori di Capalbio e dintorni, i luoghi di villeggiatura tra gli altri dell’emerito presidente della repubblica Giorgio Napolitano, non avrebbero gradito la presenza di una cinquantina di richiedenti asilo perché la loro presenza avrebbe creato problemi alle loro tranquille e meritate (?) vacanze.

Di tono diverso sono le reazioni della sinistra, non radical chic ma forchettona a Sant’Angelo dei Lombardi (AV) dove il sindaco del PD Rosanna Repole, già condannata in passato per danni arrecati al comune di cui è sindaco, ha deciso di fare richiesta per l’accoglienza dei profughi attraverso il progetto SPRAR per la somma di 250mila euro. Ricordiamo che, essendo un progetto cofinanziato, il 25% è a carico dei Santangiolesi.

La cooperativa chiamata a gestire il progetto è la IRPINIA 2000 con sede in via san Rocco a Sant’Angelo dei Lombardi il cui presidente è, solo per coincidenza, il segretario della locale sezione del PD, Gaincarlo Cetta.

Si sa, l’appetito vien mangiando, così si decide di passare, lo scorso mese di marzo, a un progetto per cinque annuali per la modica somma di Euro 500mila circa a carico dei Santangiolesi.

Ovviamente, stante la crisi economica che colpisce il paese e il malumore della popolazione, l’assessore Pina Castellano, la più votata in consiglio comunale, decide di non votare il provvedimento.
Il giorno dopo l’assessore non solo viene dimissionata, ma le vengono negati anche gli atti e i documenti che le consentirebbero di svolgere la funzione di consigliere comunale.
Al suo posto viene nominato, come assessore esterno, l’avvocato della cooperativa.

La morale di questa storia è chiara: la soluzione dei profughi per non toccare la suscettibilità dei VIP (parassiti) della sinistra radical chic è affidare la gestione direttamente ai segretari di sezioni del PD.

Solo per la cronaca già undici degli ospiti Santangiolesi nel frattempo sono scomparsi senza lasciare traccia

Rosario del Priore

Advertisements

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: