Skip to content

L’ EDITORIALE DI FRANCESCO STORACE !!!!

10 agosto 2016

NON  LA  PAGHEREMO, LA  PAGHERANNO  GLI  INFAMI  TRADITORI  DEL  POPOLO  ITALIANO…….. TUTTI  QUANTI !!!!

Patrick di Majan

 

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

L’editoriale di Francesco Storace

10/08/2016 05:55

LA PAGHEREMO

In tutta Italia la sinistra boldriniana si sbraccia per accogliere tutti: la minaccia punta a cancellare la nostra identità di popolo

LA PAGHEREMO
Ormai è invasione: finti profughi si affollano lungo le nostre città. E persino dalla Chiesa cominciano ad affiorare preoccupazioni

 

Roma, Milano. E anche Como. E lungo l’intera penisola ormai è invasione, con le autorità locali incapaci di adottare provvedimenti seri. La sinistra tanto cara alla Boldrini si sbraccia per accogliere praticamente tutti, a partire da migliaia di finti profughi che non avrebbero alcun diritto a stare dalle nostre parti.

Accade anche a Trento, dove l’altra sera c’è stata una bella protesta di Casapound a suon di striscioni di protesta; succede in Lombardia (mentre a Roma c’è il caos attorno al centro Baobab, dove fino a pochi giorni orsono c’era praticamente di tutto, ora sparpagliato nelle strade dei dintorni). A Milano il sindaco Sala sogna la tendopoli, a Como si vogliono utilizzare anche le caserme.

Sembra un paese in stato di guerra il nostro; mancano solo le bombe.

Ma l’allarme è doveroso, perché qui da noi il lassismo che spalanca le frontiere e trattiene chiunque viene da queste parti ha superato ormai ogni livello di guardia e di sopportazione. Siamo stufi.

Il dibattito comincia a farsi strada anche nella periferia della Chiesa. Sono di ieri le parole di denuncia di un coraggioso sacerdote di Taranto, don Luigi Larizza, che senza mezzi termini individua nel 97 per cento di immigrati i finti profughi che stazionano in Italia. È gravissimo.

L’invasione incontrollata prelude all’occupazione dell’Occidente, e l’Italia è nel mirino dei predicatori islamici per la sua incredibile tendenza buonista. Ha detto il sacerdote pugliese: “Siamo al cospetto di una invasione programmata che sta trasformando l’ Europa in Eurabia, che vuole cancellare la identità di un popolo con un altro. Questa situazione, per quanto riguarda l’ Italia, è figlia di una illegalità diffusa nella quale persino i governi ci sono imposti e non hanno legittimazione parlamentare. L’ immigrazione è una macchina da soldi e garantisce rendite di posizione politiche, penso alla Boldrini”.

Se questa politica folle non viene rovesciata, la pagheremo noi per primi. Ma i nostri governanti non sembrano rendersene conto. Perché nella loro miopia puntano ad usare gli immigrati: gli affaristi per i quattrini; i politicanti per i voti. Ma il popolo italiano non merita tutto questo.

Anche perché sono sempre di più i nostri connazionali in condizioni di povertà e che guardano attoniti allo spettacolo di istituzioni che sembrano privilegiare chi viene da fuori rispetto a chi è italiano. E sono undici milioni gli italiani che hanno rinunciato persino alle cure sanitarie perche’ non hanno i mezzi per sostenerle. E noi ci stiamo a preoccupare dei finti profughi che sempre più rappresentano un business per approfittatori senza scrupoli.

Un governo adeguato pretenderebbe dalle istituzioni comunitarie una politica di sostegno rispetto all’invasione; e sviluppo economico nei territori di provenienza per porre un argine alla fuga dai paesi del terzo e del quarto mondo. Ma siamo “guidati” da una classe dirigente priva di spina dorsale. Al punto che le parole più sensate arrivano da una parrocchia di Taranto e non da palazzo Chigi…

Francesco Storace

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: