Skip to content

LA SINISTRA NON SI SMENTISCE MAI……. CHISSA’ COSA C’ ERA DIETRO!!!!!

maggio 20, 2016

da  Messaggero  Veneto   19 maggio 2016

Immobili svenduti, confermata la condanna per Illy

Con l’ex giunta dovrà risarcire la Regione con 700 mila euro per la cessione dell’ex ospedale di Palmanova e dell’ex centrale Ersa di San Vito al Tagliamento

TRIESTE. È stata confermata dalla Cassazione la condanna contabile – a risarcire la Regione Friuli Venezia Giulia con 700 mila euro – inflitta all’ex governatore Riccardo Illy e alla sua giunta di centrosinistra in carica dal 2003 al 2008 per la vendita di due immobili, l’ex ospedale civile di Palmanova e la ex centrale Ersa di San Vito al Tagliamento, senza la fissazione di una soglia minima di ribasso.

Il verdetto (sentenza 10319) ha dichiarato «inammissibile» il ricorso di Illy nel quale si rivendicava l’insindacabilità in quanto «atto politico» della delibera sulla vendita.

Per la Cassazione, premesso che «la nozione di atto politico risulta attualmente intesa in senso decisamente restrittivo», è condivisibile la condanna perché la legge regionale numero 51/1971 «fissa dei principi generali in merito a qualunque dismissione di immobili di proprietà regionali» per evitare che «operazioni disinvolte che non tengano conto dei valori reali di mercato degli immobili oggetto di cessione conducano a svendite particolarmente vantaggiose per i privati a scapito del pubblico erario».

«Con questa sentenza si chiude definitivamente il capitolo del mio impegno nella pubblica amministrazione». Lo dichiara Riccardo Illy in merito alla sentenza della Cassazione che lo ha condannato, insieme alla sua giunta in carica dal 2003 al 2008, a risarcire la Regione Friuli Venezia Giulia per due immobili svenduti.

Illy precisa anche di aver già versato da tempo la somma di sua competenza pari ad un decimo dell’importo di 700 mila euro stabilito a titolo di risarcimento alla Regione.

From → Uncategorized

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: