Skip to content

E IN PIU’, SONO DEGLI INCAPACI !!!!

maggio 13, 2016

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

L’editoriale di Francesco Storace

13/05/2016 05:50

IMPURI

Gridano onestà, ma ovunque governano quelli del Movimento Cinque stelle sembrano sempre più uguali a chi contestano

IMPURI
Si moltiplicano nelle amministrazioni locali gli episodi riguardanti esponenti grillini sotto inchiesta. Ieri il caso Parma

 

 

Per essere un movimento politico nato l’altro ieri, la trafila di suoi esponenti che restano impigliati nelle maglie della giustizia è già piuttosto nutrita e consistente. Eppure si erano presentati al mondo urlando a squarciagola la loro antropologica diversità, innalzando il vessillo del dio guerriero al grido di “onestà”.

Sia chiaro: ciascuno di noi è sempre innocente fino a sentenza definitiva. Ma diviene difficile dimenticare le picche sulle quali, metaforicamente, i grillini avrebbero infilzato le teste dei politici colpiti da avviso di garanzia. Dei politici, ovviamente, di qualunque partito. Fuorché il loro. Prima di arrivare agli ultimi casi, ci sono un paio di consiglieri regionali in Piemonte – uno, poi, transitato nel Gruppo Misto – invischiati nell’inchiesta su rimborsopoli (con annessa richiesta di archiviazione). Stesso tenore di inchiesta per il capogruppo in Regione Emilia-Romagna. Un candidato alle comunali a Bassano del Grappa, arrestato per rapina aggravata, sequestro di persona ed estorsione. Un consigliere a Vicenza, indagato per bancarotta fraudolenta. Poi, appunto, i casi più recenti. Quarto, con le indagini sul marito del sindaco, Rosa Capuozzo, che prima si dimette e poi ci ripensa, in puro stile mariniano, e quelle sull’assessore De Robbio, accusato di ricattare lo stesso sindaco Capuozzo. A Livorno: bancarotta, falso e abuso d’ufficio per il sindaco Nogarin e l’assessore Lemmetti. E Parma, con l’amato-odiato Pizzarotti che finisce indagato per abuso d’ufficio per la nomina del direttore e di un consulente del Teatro Regio.

A volo d’angelo, poi, altre beghe da vecchia Dc in altri Comuni: a Venaria, in provincia di Torino, il secondo consigliere più votato molla i 5Stelle perché pro-Tav in dissenso dal resto del suo Gruppo, a Ragusa, metà giunta, scelta via internet dal Movimento, viene mandata a casa dal Sindaco; a Gela, il sindaco caccia l’assessore all’Ambiente. In provincia di Cagliari, ad Assemini, tre consigliere pentastellate vanno in Procura, accusano il Sindaco di aver affidato la gestione del Comune a un governo ombra estraneo all’amministrazione e, mentre le indagini sono in corso, le tre vengono, ovviamente, espulse dal Movimento. Nel Lazio, a Civitavecchia l’irpef arriva al massimo consentito e sale anche la tassa sui rifiuti; a Pomezia, un indagato per frode, viene nominato alla guida della Multiservizi.

Stendiamo, poi, un velo pietoso sulle faide che si sono registrate in Parlamento: chi sollevava un dubbio sulla linea del partito, finiva processato dalla rete e espulso. E fu così che 18 deputati e 19 senatori abbandonano o vengono espulsi dal Gruppo, tutti bollati che peggio non si può. Mentre il guru del Movimento, continua a inondare la rete di messaggi con “ultim’ora”, “sta succedendo adesso”, “massima condivisione”, “crolla tutto”, è proprio quell’antropologica diversità che crolla. Crolla di fronte alla difficoltà di governare anche un piccolo Comune, dove tutti conoscono tutti. Crolla di fronte alla ignoranza delle leggi e delle procedure. Figuriamoci quali danni si possono fare in una città come Roma. Sono impuri.

Francesco Storace

Advertisements

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: