Skip to content

CHE D I O VI STRAFULMINI TUTTI PERCHE’ E’ SOLO COLPA VOSTRA……. MALEDETTI COMUNISTI !!!!

19 marzo 2016

da  ImolaOggi

Oltre 6 milioni di italiani non hanno neppure i soldi per mangiare

safe_imagecents

Povertà – Sono oltre 6 milioni le persone in Italia che non hanno denaro a sufficienza neanche per alimentarsi adeguatamente ed hanno quindi bisogno di aiuto per mangiare. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat, in occasione della 19esima edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare (Gnca) promossa dalla Fondazione Banco alimentare con il quale è stata realizzata una profonda collaborazione nell’ambito di Expo.

“In Italia – sottolinea la Coldiretti – è infatti pari al 12,6 per cento la percentuale di individui in famiglie che se lo volessero non potrebbero permettersi un pasto proteico adeguato ogni due giorni. Le maggiori difficoltà dal punto di vista alimentare si registrano – continua Coldiretti – nel mezzogiorno di Italia dove la percentuale sale al 17 per cento, tra le famiglie monoreddito dove è il 17,3 per cento e tra le persone sole con piu’ di 65 anni con il 14,5 per cento”.

—————————————————————————–

Prof chiede a un abusivo di spostarsi. La risposta: “vaffanculo, italiano di m…”

Alessandro Tamborini COME DIVENTARE RAZZISTI.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Oggi, giovedì 17 marzo ore 19.45, Piazza San Marco, 15 neri abusivi. Ho chiesto gentilmente a uno di loro, che sostava davanti casa mia, di spostarsi e in risposta: vaffanculo, italiano di merda, e minacce.

abusivi-venezia

Ho chiamato la polizia e se necessario nei prossimi giorni procederò con denuncia. Il prefetto, questore, assessore alla sicurezza, dove sono? Chi scrive, come tutti i cittadini, paga le tasse per avere decoro, servizi e sicurezza non per essere insultato, minacciato da clandestini e venditori abusivi.

E’ da anni che la situazione di degrado e insicurezza sono arcinoti a Venezia, fino a veri e propri episodi di violenza e pestaggi addirittura avvenuti in piazza San Marco. Il Comune e le forze di polizia hanno compito di tutelare i cittadini: QUANDO INFINE? Quando finiremo di essere ridicoli anche di fronte ai milioni di turisti con inseguimenti di negri, bangladesh, slavi, che ridicolizzano le stesse forze dell’ordine? CHE IMMAGINE DI PAESE DIAMO, SIAMO?

L’immigrazione incontrollata, la disparità di trattamento che il governo e le autorità attuano contro gli stessi italiani, favorendo clandestini e abusivi, oltre a gravi motivi di ordine pubblico e sicurezza genera anche RAZZISMO in chi, come lo scrivente ne è sempre stato esente. Maledetti gli abusivi che usano il nostro paese perpetrando ogni illegalità ma soprattutto il disprezzo e la massima disistima ai nostri governanti, Renzi-Boldrini in primis, e a tutta la sinistra che impone a tutti gli italiani insicurezza, degrado e la vergogna di un paese retto da inetti e pagliacci, abusivi pure loro perché neppure eletti dal popolo.

Alessandro prof. dott. Tamborini
San Marco, Venezia.

———————————————————————–

Vedova del rapinatore occupa casa Ater “Ora datemi luce e acqua, lo dice la legge”

 

stacchioSale dalla grondaia, entra dalla finestra, apre la porta e fa entrare i quattro figli. Poi si barrica dentro: “Io da qui non mi muovo”.

Come scrive la Tribuna di Treviso, è’ andata in scena così l’occupazione abusiva di un appartamento Ater a Fontanelle. Protagonista della vicenda è la vedova di Albano Cassol, il rapinatore ucciso dal benzinaio Giuseppe Stacchio un anno fa nel Vicentino.

L’appartamento è vuoto e senza allacciamenti di energia elettrica ed e acqua. Inutili i tentativi del sindaco di Fontanelle, Ezio Dan, di far uscire la donna e i figli. Anzi, la donna (33 anni) rilancia: “Per legge dovete darmi luce, acqua e assistenti sociali, ho figli minorenni“.

——————————————————————————–

LA  RICERCA,  FA  PASSI  DA  GIGANTE……….!!!!!

Patrick di Majan

1915566_1697133733865018_6519962665969206580_n

—————————————————————

E  QUANDO  LA  GIORNATA  DELLE  VOSTRE  VITTIME…….. TUTTI  GLI  ITALIANI  CHE  SI  SONO  SUICIDATI  PER  MISERIA ?????

Patrick di Majan

 

da  ImolaOggi

 

Senato: istituita giornata nazionale delle vittime dell’immigrazione

 

grasso16 MAR – L’Aula del Senato ha detto sì all’istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione con 143 sì, 9 no e 69 astenuti.
Il provvedimento già approvato dalla Camera diventa legge.
Ogni 3 ottobre, dunque, si ricorderà il giorno del naufragio di Lampedusa, avvenuto il 3 ottobre 2013, nel quale morirono 366 migranti. ansa

 

 

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: