Skip to content

MARO’ ABBANDONATI AL LORO DESTINO…….. UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA !!!!

marzo 9, 2016

posteria-660x350

MAR_1_~1

ONORE  A  QUESTO  RISTORATORE !!!!

Patrick di Majan

 

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

L’editoriale di Francesco Storace

09/03/2016 06:00

MARO’ DA DIMENTICARE

In tutto il mondo prendono a schiaffi il nostro Paese, perché si sta perdendo ogni traccia di dignità nazionale

hSm1MGCc=--
Sui social polemiche strumentali per cancellare la vergogna di un ricatto all’Italia che dura ormai da troppi anni

 

No, non sono improvvisamente impazzito. Semplicemente la penso come quel 75 per cento di persone che sui social – con un sondaggio improvvisato da Gianluigi Paragone – chiede come me un gesto di dignità nazionale su una vicenda che si trascina da troppi anni senza uno straccio di soluzione.

Mi ha colpito la polemica inscenata, per la verità piu’ sulla rete che nel dibattito politico, per quei dieci secondi al Quirino in un discorso durato un’ora. Aver detto di essere pronto a chiudere i ristoranti indiani a Roma ha scatenato prevedibile ironia, che ci sta tutta, e divertente indignazione di chi ipocritamente punta l’indice su una frase. Si sa, di me e’ difficile dire altro, manca la materia prima della politica nostrana, quella avvelenata da tangenti e malaffare, da processi e corruzione.

Il più intelligente di tutti si chiama Elio Vito, che deve fare da scudo umano a Bertolaso e quindi mi invita a non utilizzare i maro’ in campagna elettorale. Già, tutti ricordano le inutili scampagnate sue e di tanti parlamentari, chissà se di tasca nostra e con tanto di televisioni al seguito, a farci prendere per i fondelli dai governanti indiani. Sicuramente da quelle parti c’erano prelibatezze al curry. Ma risultati zero.

A me invece interessa che l’Italia non li dimentichi. Siamo sotto ricatto. Non li fanno processare dalla nostra giustizia. È vero o no? E’ una vergogna o no?

È vero o no che sullo scenario internazionale ci prendono a sganassoni proprio tutti? Sapremo mai la verità su un ragazzo torturato in Egitto? Anche questo ho chiesto al Quirino (visto che al Quirinale e’ inutile). E ho domandato se avremo mai una risposta sul sangue versato da due nostri connazionali che lavoravano in Libia. E perché per alcuni ostaggi sequestrati dalle varie bande nel terzo e quarto mondo si pagano fior di quattrini.

Altro che insorgere per la richiesta di farci rispettare, che c’è solo perché un governo di nullafacenti tace, sta fermo, guarda altrove.

Mi si risparmi la barzelletta se un sindaco può o no bloccare un ristorante, l’esempio che scatena il finimondo per parlare di attività commerciali. Due italiani valgono meno di un’osteria? Chi ha governato una regione conosce bene le competenze dei ruoli; e sa anche bene, se ha sangue nelle vene e amore per la propria Patria, che la dignità dell’Italia non ha prezzo.

La sinistra twittaiola non potrà mai capirlo ed ovviamente si ribella ogni qualvolta si toccano temi scottanti. Che lo faccia certo centrodestra e’ abbastanza ridicolo. Oppure è coerente con una politica che da anni ha cessato di praticare sovranità. Teoria solo nei salotti, ma quando si va sul terreno preferiscono i rifugi dorati di cui dispongono per non esporsi a chi li contrasta.

Li attendiamo quando oseranno chiedere il boicottaggio dei prossimi Giochi Olimpici perché la Cina ha ancora debiti da scontare in tema di diritti umani. Salvo poi ritrarsi per l’arrivo arrogante dei procacciatori di affari che intimeranno il silenzio nel nome del Denaro globale.

A luglio dello scorso anno, in un’intervista, Ignazio La Russa arrivo’ a dire che “basterebbero i nostri corpi speciali, rispettati in tutto il mondo, per riprenderceli in 5 minuti”. Da allora sono passati un po’ più di cinque minuti. Chi avvisa l’aeroporto per far partire i corpi speciali?

Francesco Storace

 

From → Uncategorized

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: