Skip to content

LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE……. CAPITO COZZA ????

marzo 3, 2016

1908359_976781519082479_722725741360140210_n

 

da     Francesco Storace

 

Può succedere di essere antipatico a qualcuno. Quando nessun giudice può rimproverarti mazzette; quando non sei mai stato finanziato da Berlusconi; quando hai accettato persino di restare fuori dal Parlamento per non piegare la testa; ma le bugie risparmiatele.
Ieri Giorgia Meloni e’ andata a raccontare panzane a Latina, per sostenere il suo candidato alle primarie, Calandrini (li’ si fanno con quelli di Ncd senza bisogno che si facciano in tutta Italia…). Calandrini prese meno di settemila preferenze alle regionali 2013 e il suo risultato lo fa figurare come primo dei non eletti della coalizione che con me alla guida prese più voti (34.000) di quella che alla Camera, lo stesso giorno nello stesso territorio, aveva Berlusconi come capo del centrodestra. La Meloni e’ andata a dire che Calandrini non sta alla Pisana perche’ il suo seggio l’ho preso io.
Il mio seggio, invece, l’ho sottratto a Barillari (m5s) con trecentomila voti di scarto: fini’ 960mila a 660mila per me, mentre alla Camera il centrodestra si fermo’ a 925mila voti.
Nel Lazio, Fratelli d’Italia prese 107mila voti (sulla scheda, al contrario di quanto fecero con Alemanno alle comunali, misero il nome della Meloni e non il mio): fu dunque ininfluente nel mio sorpasso nei confronti del candidato grillino. La Meloni urli pure la sua antipatia nei miei confronti, ma eviti bugie.

——————————————————————————

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

L’intervista a La Zanzara

03/03/2016 06:11

Donna Assunta spara a zero sulla Meloni: ‘Ubbidisce a Berlusconi’

Non ha dubbi su Bertolaso, candidato a sindaco di Roma e sostenuto da FI e FdI: ‘Nemmeno lo penso, voto Storace a occhi chiusi’

Donna Assunta spara a zero sulla Meloni: 'Ubbidisce a Berlusconi'

 

Anche la vedova di Giorgio Almirante, Donna Assunta, è intervenuta sul caos del centrodestra a Roma. Ospite a “La Zanzara” su Radio 24, Donna Assunta Almirante ha espresso un negativo giudizio sui leader del centrodestra. “E’ un caos, litigano tra di loro. Non ci sono più uomini veri, Giorgio avrebbe zittito tutti”, ha assicurato. Mentre su Guido Bertolaso, sostenuto da Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, non ha dubbi: “Nemmeno lo penso, voto Storace a occhi chiusi”. E poi ha continuato con una battuta: “Certo, se c’era Starace era meglio, i fascisti non sono da buttare via”.
Malgrado Donna Assunta abbia speso belle parole per Giorgia Meloni in passato,  adesso sembra aver cambiato opinione dopo l’investitura sull’ex capo della Protezione civile come candidato sindaco di Roma: “La Meloni ubbidisce agli ordini di Berlusconi, diciamo la verità. E’ lui che decide, vi pare che Berlusconi si fa dettare le cose dalla Meloni? E’ ancora lui il comandante”. Una stoccata senza mezzi termini.
Lei ha detto che non sarebbe capace di fare il sindaco da sola:  “Roma non è facile, ci vuole qualcuno al suo fianco, insieme a lei. Da sola non ce la può fare. Se ha le palle? Non lo so, bisogna chiedere a qualcuno che è stato con lei…”, ha ironizzato Donna Assunta che poi ha affrontato anche la questione delle unioni gay, di fatto dribblandola: “Non mi interessa. Gli omosessuali sono nati male, sono nati in modo diverso da noi”. E Vendola? “Io sono per gli uteri veri, in affitto costano troppo e il risultato non si capisce se è buono o no. Ma gli faccio gli auguri, ormai è il loro figlio. Ci sono dei bambini che crescono bene anche tra gay, importante è l’ambiente e l’educazione dei genitori. La madre è importante, ma possono crescere bene lo stesso”.

 

Anche la vedova di Giorgio Almirante, Donna Assunta, è intervenuta sul caos del centrodestra a Roma. Ospite a “La Zanzara” su Radio 24, Donna Assunta ha espresso un giudizio negativo sui leader del centrodestra.

“E’ un caos, litigano tra di loro. Non ci sono più uomini veri, Giorgio avrebbe zittito tutti”, ha assicurato. Mentre su Guido Bertolaso, sostenuto da Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, non ha dubbi: “Nemmeno lo penso, voto Storace a occhi chiusi”. E poi ha continuato con una battuta: “Certo, se c’era Starace era meglio, i fascisti non sono da buttare via”.

Malgrado Donna Assunta abbia speso belle parole per Giorgia Meloni in passato, adesso sembra aver cambiato opinione dopo l’investitura sull’ex capo della Protezione civile come candidato sindaco di Roma: “La Meloni ubbidisce agli ordini di Berlusconi, diciamo la verità. E’ lui che decide, vi pare che Berlusconi si fa dettare le cose dalla Meloni? E’ ancora lui il comandante”, è la stoccata.

Lei ha detto che non sarebbe capace di fare il sindaco da sola: “Roma non è facile, ci vuole qualcuno al suo fianco, insieme a lei. Da sola non ce la può fare. Se ha le palle? Non lo so, bisogna chiedere a qualcuno che è stato con lei…”, ha ironizzato Donna Assunta, che poi ha affrontato anche la questione delle unioni gay, di fatto dribblandola: “Non mi interessa. Gli omosessuali sono nati male, sono nati in modo diverso da noi”. E Vendola? “Io sono per gli uteri veri, in affitto costano troppo e il risultato non si capisce se è buono o no. Ma gli faccio gli auguri, ormai è il loro figlio. Ci sono dei bambini che crescono bene anche tra gay, importante è l’ambiente e l’educazione dei genitori. La madre è importante, ma possono crescere bene lo stesso”.

Advertisements

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: