Skip to content

CHE VERGOGNA……..!!!!!

febbraio 17, 2016

12642590_1686747314897886_2285515563737912295_n

12744672_1026720827400820_8368159665747703035_n

12742076_191794177849504_4108243015696192741_n

12743874_500766930125915_1214905451930324022_n

12552815_1098665220165649_8342537820057059254_n

12733446_10207561462026045_7025552740111875464_n

da  IL  GIORNALE.IT

 

“Vendola avrà presto un figlio”

L’ex governatore della Puglia e il compagno Eddy Testa sarebbero in America. Il bebè dovrebbe nascere nelle prossime settimane

“È così: sta per nascere”. Nichi Vendola sarà presto papà.

Tra chiacchiere benevole e rumor prudenti gli amici dell’ex governatore della Regione Puglia confermano una voce che è nell’aria da un paio di mesi. Notizia che viene confermata in parlamento e riportata oggi da Repubblica. Solo il coordinatore di Sel Nicola Frantoianni cerca di negare: “Non mi risulta niente del genere”.

“La nascita del piccolo – fanno sapere gli amici più stretti di Vendola – potrebbe verificarsi perfino nel giro di un paio di settimane”. In questi giorni l’ex governatore e il compagno Eddy Testa si troverebbero, infatti, in America. Qualcuno parla della California, altri del Canada. In entrambi gli Stati la maternità surrogata è perfettamente legale. “Nessuno conosce il sesso del futuro nascituro e comunque nessuno intende parlare apertamente della vicenda – scrive Repubblica – ma avvertono che qualunque sarà il colore del fiocco, azzurro o rosa, Nichi e Ed avrebbero l’intenzione di rimanere all’estero almeno per due-tre anni, al riparo da occhi indiscreti”. L’obiettivo è di evitare che il bebè finisca nel mirino dei paparazzi e che le foto vengano sbattute su quotidiani o settimanali.

Che Vendola voglia avere un figlio non è certo una novità. Lo scorso marzo aveva raccontato proprio a Repubblica di “volere un figlio. “Uso provocatoriamente questo mio sogno contro la pigrizia della politica sul tema dei diritti civili, che devono essere uguali per tutti – diceva – appena lascerò l’incarico alla Regione, rifletterò se affrontare la paternità. Questo è un pensiero che riposa in un angolo della mia vita e che ho sempre rimandato – continua – per quanto mi riguarda, ogni volta che leggo di un neonato abbandonato in un cassonetto dell’immondizia, vorrei correre a prendermi cura di quella creatura”.

—————————————————————————

Alain Delon: “L’omosessualità è contro natura”

L’attore: “Siamo nati per amare una donna, per corteggiarla. Non per rimorchiare un uomo e farsi sedurre da lui”

È polemica in Francia dopo che l’attore ha pronunciato queste parole in diretta televisiva durante la trasmissione “C … vous” di France 5. “Mi dispiace dirlo ma non esistono più differenze, non c’è più rispetto. Non  ho niente contro i gay che si mettono insieme, ma noi uomini siamo fatti per amare le donne”, ha detto Delon che non ha mai nascosto di essere contrario alla legge sul “matrimonio per tutti” che, dallo scorso mese di maggio, permette alle coppie dello stesso sesso di convolare a nozze in Francia. “Siamo nati per amare una donna, per corteggiarla. Non per rimorchiare un uomo e farsi sedurre da lui”.

—————————————————————————-

Da Pacquiao colpo sotto la cintura: “I gay sono peggio degli animali”

Bufera nelle Filippine contro il pugile 37enne. Ma lui non si scusa e attacca: “Dico solo la verità che è contenuta nella Bibbia”

Il pugile 37enne, candidato come cristiano conservatore, è finito nella bufera dopo le dichiarazioni ai microfoni dell’emittente TV5 contro gli omosessuali.

Nell’attuale legislatura Pacquiao siede, anche se raramente, alla Camera dei Rappresentanti come deputato della provincia del Sarangani. “Si tratta di buon senso – ha detto – vedete per caso animali che si accoppiano con esemplari dello stesso sesso?”. E ancora: “Gli animali sono migliori perché sanno distinguere i maschi dalle femmine. Se gli uomini vanno con gli uomini e le donne vanno con le donne – ha affermato ancora il pugile – allora sono peggio degli animali”. Le sue dichiarazioni hanno scatenato critiche e polemiche in tutto il Paese. Ma Pacquia non si è scomposto e ha pubblicato un post su Instagram per ribadire la propria posizione. Alla foto che lo ritrae in compagnia della moglie ha fatto seguire la frase: “Preferisco obbedire ai comandamenti del Signore che cedere al desiderio della carne. Non condanno nessuno, ma dico solo la verità che è contenuta nella Bibbia”.

————————————————————————-

12715646_1028479333856901_8134009318890446798_n

From → Uncategorized

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: