Skip to content

COGLIONI SI NASCE E SI RIMANE SEMPRE !!!!

9 febbraio 2016

INFATTI,  TUTTI  GLI  ITALIANI  SBARCATI  IN  AMERICA,  SONO  STATI  OSPITATI  PER  ANNI  NEGLI  ALBERGHI  CITTADINI…………!!!!

Patrick di Majan

 

da  IL  GIORNALE.IT

 

Il sindaco di Genova: “Gli emigranti italiani in Usa ​come gli immigrati di oggi”

In un viaggio in California, il sindaco di Genova, Marco Doria ha paragonato gli italiani, emigrati in Usam a gli immigranti che arrivano tutti i giorni sulle coste italiane

Come viene riportato da LiguriaNotizia.it., il primo cittadino è stato ospite del Ligure club di Oakland, in California, insieme a diversi emigranti e ai loro discendeti. Nonostante i “diversi” chilometri di distanza, non si è sottratto dal sollevare la polemica sulla questione dei profughi, che giorno dopo giorno invadono le coste italiane ed europee.

Sulla sua pagina Facebook ha pubblicato l’intervento nel corso della sera. Davanti ad alcune “centinaia di italo americani di origine ligure” ha dichiarato: “Chi erige oggi steccati a coloro che sono obbligati a emigrare contrasta e nega la positiva lezione della storia di quanti sono emigrati dall’Italia negli USA e del paese che li ha accolti”. Una frase scomoda da pronunciare davanti a italiani emigrati per lavorare. E che suona stonata a noi italiani, costretti a vedere migliaia di immigrati che invadono il territorio e che ogni giorno diventano protagonisti di atti di violenza.

12705695_1029816540408205_2317404100753811521_n

Marco Doria x Genova

Incontro al Ligure Club di Oakland nella baia di San Francisco. Alcune centinaia di italo americani di origine ligure si sono riuniti per una cena nel quale ero l’ospite, in un’atmosfera semplice e calorosa. La passione e l’attaccamento all’Italia da parte di persone i cui bisnonni, nonni o genitori hanno lasciato il paese tanti anni fa per cercare di migliorare le proprie condizioni di vita é davvero notevole: conservano un legame profondo con il loro paese d’origine, pur sentendosi pienamente cittadini degli Stati Uniti, il paese che li ha accolti. La loro esperienza ci insegna molto sulle identità delle persone, sulla capacità di organizzare la propria esistenza crescendo in un mondo aperto, sul modo di coniugare le proprie radici e tradizioni con la cultura del paese di arrivo. Chi erige oggi steccati a coloro che sono obbligati a emigrare contrasta e nega la positiva lezione della storia di quanti sono emigrati dall’Italia negli USA e del paese che li ha accolti.
Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: