Skip to content

LA SINISTRA PROTEGGE I VANDALI……… DEMOCRAZIA RENZIANA !!!!

febbraio 7, 2016

LE  TELECAMERE  VIOLANO  LA  PRIVACY  DICONO  I  SINISTRATI……. E  LA  CENSURA  PEZZENTI,  QUELLA,  COSA  VIOLA ????

Patrick di Majan

 

da  IL  GIORNALE.IT

 

 

I vandali danneggiano il Colosseo quadrato

La scalinata di Palazzo della civiltà Italiana all’Eur è stata vandalizzata. Ma è polemica sulle telecamere

La scalinata di Palazzo della civiltà Italiana all’Eur è stata vandalizzata.

I cigli dei gradoni in travertino sono stati divelti e scagliati contro la stessa struttura. È l’ennesimo episodio di vandalismo dopo, tanto per citare i fatti più recenti, quelli al laghetto e alle panchine nel parco.

“Faremo riattivare tutte le telecamere di Eur Spa presenti all’Eur. Andrea Santoro, presidente del Municipio IX-Eur, ha già chiesto alle aziende che le hanno già attive di dargli una mano: “Dobbiamo prendere questi delinquenti e non farli rialzare fino a quando non avranno rimesso a posto tutto”. Ma c’è già chi gli ha detto che le telecamere non rispettano la privacy. “Vorrà dire che non rispetterò la privacy – ha replicato – anzi voglio che questi delinquenti siano visti in tutto il pianeta”. Il minisindaco ha immediatamente allertato i commissariati di zona e il gruppo IX della Polizia Locale per le verifiche e per sollecitare maggiore presenza nella zona, al fine di scongiurare il ripetersi di episodi di vandalismo.

—————————————————————–

1454865768-img-1988

Renzi con parrucca e rossetto. La locandina di Carnevale viene censurata

Il sindaco: “Per rispetto istituzionale nei confronti del nostro presidente del Consiglio”

Siamo a Soncino, piccolo paese nel Cremonese, che come tanti si sta preparando a festeggiare con costumi e travestimenti l’arrivo della settimana carnevalesca. Il sindaco però non ha gradito la locandina scelta per promuovere l’evento, sostituendola con una secondo lui più consona alla festa, e sicuramente più innocua.

Il manifesto bocciato ritraeva Matteo Renzi, truccato come la compianta Moira Orfei, sopra il quale campeggiava la scritta “Il Circo della Leopolda”. Il primo cittadino Gabriele Gallina è intervenuto per difendere la sua scelta, specificando che la festa “non deve avere alcuna connotazione politica”, mentre l’artista che ha realizzato la locandina ha ribattutto: “È censura bella e buona”.

Gallina, sindaco da poco più di anno e sostenuto dal centrodestra, ha aggiunto che, considerato che l’organizzazione del Carnevale sarebbe spettata all’amministrazione comunale e la festa si sarebbe tenuta in spazi comunali, i festeggiamenti “non devono assolutamente avere riferimenti politici, e per rispetto istituzionale nei confronti del nostro presidente del Consiglio ho chiesto di eliminare la locandina e di denominare la festa in altro modo“.

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: