Skip to content

AHAHAHAHAHAH……. UN “ORTAGGIO” CHE INSEGNA A VIVERE A UN MAMMIFERO !!!!

3 febbraio 2016

da  QELSI

 

Senatore Pd sull’utero in affitto: ”Giusto non far allattare il bimbo alla madre”

Di Redazione, il 3 febbraio 2016
sergio-lo-giudice
E’ giusto che una madre surrogata non allatti suo figlio. A dirlo è stato il senatore Pd Sergio Lo Giudice, che è anche presidente onorario dell’Arcigay, intervistato assieme al suo compagno Michele dalla trasmissione Le Iene. I due si sono conosciuti dieci anni fa e sposati in Norvegia nel 2012, poi hanno deciso di ricorrere all’utero in affitto. Espressione che secondo il senatore Pd è “volgarmente lesiva, sopratutto della dignità delle donne”. Per il suo compagno Michele la donna che ha portato in grembo il bambino “la persona che ci ha aiutato è una persona che voleva aiutare due uomini a realizzare il sogno di avere un figlio”.Quando la giornalista ha chiesto se era stata pagata, entrambi si sono rifiutati di rispondere alla domanda. “Non incide in nessun modo su valenza etica di un gesto del genere”, ha detto Lo Giudice. “Il grosso delle spese – ha spiegato – se ne va in agenzia, spese legali e spese sanitarie. Si può arrivare fino a 80/100mila euro”. Che non si parli del bambino come oggetto comprato. “Chi fa affermazioni di questo genere – ha detto – dovrebbe vergognarsi di averlo solo pensato”, ammettendo che nei paesi poveri effettivamente potrebbe esserci il rischio di uno sfruttamento delle donne.

Lo Giudice ha parlato anche della fase subito successiva alla nascita del bambino, il piccolo Luca, che è stato allattato con latte materno ma non al senso, piuttosto che un comune biberon. “E’ molto importante che sin dall’inizio il il rapporto tra la donna e il bambino sia considerato non come il rapporto della madre con suo figlio”.

“Ogni bambino preferisce avere l’amore di chi considera i suoi genitori”, ha attaccato Lo Giudice, per il quale il ddl Cirinnà è un buon punto di partenza. Per il compagno Michele si tratta di una norma non sufficiente ma necessaria perché “Sergio che non è il padre legale di Luca ha bisogno di una delega per qualsiasi cosa. In teoria anche per ritirare il bambino da scuola”. Poi la frecciata al Family Day. “E’ un po’ come la lotta che facevano i bianchi contro i neri negli anni ’60”, ha chiosato il compagno del senatore Pd, Michele.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: