Skip to content

E QUESTA STUPIDA PRESA DI POSIZIONE, ROVINA TUTTO IL LAVORO FATTO SUL TERRITORIO DAI DIRIGENTI LOCALI !!!!

gennaio 26, 2016

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

L’editoriale di Francesco Storace

26/01/2016 05:50

SEVERINA

L’uscita sgarbata della Meloni lascia stupiti. Domenica pomeriggio la manifestazione con la nostra proposta

SEVERINA
Un centrodestra formato mignon detta veti su chi può partecipare alle primarie

 

Domenica prossima la commedia finirà. E tutti dovranno comprendere che per noi il sovrano è sempre il popolo, nel caso in questione quello di Roma, abbastanza stanco dei giochini politichesi sulla sua pelle.

La manifestazione, che per motivi organizzativi è stata spostata alle 16,30 sempre all’interno dell’auditorium Salesianum di via della Pisana 1111 (un paio di chilometri prima del consiglio regionale), servirà a spendere una parola chiara sulle elezioni primarie per la Capitale.

I più recenti sondaggi nell’ambito del centrodestra testimoniano una volontà di riscossa del popolo di destra, che si ritrova attorno ai suoi leader. Ed è significativo che accada a Roma, con tutti i problemi amministrativi che abbiamo conosciuto. Eppure, sembra quasi che si voglia perdere le comunali. Il popolo chiede di combattere e l’apparato si trincera nel palazzo.

Siamo rimasti stupiti nell’apprendere che Giorgia Meloni, con un’uscita tutto sommato sgarbata, non ci voglia alle primarie, stando all’interpretazione del suo politichese emersa sulla stampa. Siccome la mia amministrazione non supero’ l’esame elettorale della riconferma – ci rimise anche lei che chiese e ottenne un posto nel listino bloccato, il primo di una lunga serie, legato alla mia vittoria in cui credeva – si decreta che non posso proporre agli elettori del centrodestra di sostenere una mia candidatura a sindaco di Roma. Una specie di legge Severino fatta in casa, all’amatriciana, Severina…

Domenica dirò la mia su questa curiosa applicazione del principio democratico a competere. Tanto più che nel caso non avrei la pretesa di essere l’unico candidato, come fa chi invece aspira ad essere candidato unico per poter gareggiare.

Giorgia Meloni deve invece avere pazienza e confidare nelle buone pratiche democratiche. Le elezioni primarie si svolgono fra candidati. Vince chi ha un voto in più degli altri. Nessuno può sbattere dietro la lavagna gli alunni indisciplinati, che non ci sono. Ne’ ergersi a maestrino con penna rossa o blu da dedicare agli altri.

Ovviamente, siamo curiosi di capire se le primarie ci saranno oppure no. Con la prudenza che la caratterizza quando parla di cose difficili da fare, la Meloni ha abilmente scaraventato la palla su Arcore e su Salvini. Così potrà dire: “Io le volevo, ma gli alleati no”. Magari diteci anche se considerate alleati pure noi e i tanti che alla consultazione popolare proprio non vogliono rinunciare.

La sovranità dietro permesso e’ pratica mai vista. Ha ragione chi dice che si sono fatte pochissime volte a destra, ma c’erano partiti che potevano permettersi il lusso della decisione per la loro fortissima presenza nella società. Chi poteva dire no ad un Berlusconi al 40 per cento?

Oggi, i partiti sono larve, contrastabilissimi anche da chi non li ha al fianco. Pensateci bene prima di distruggere ogni possibilità di vittoria. Non è più il 2008 quando stavate tutti insieme. E ne abbiamo conosciute le conseguenze. Se volete portare alla sconfitta un centrodestra formato mignon, allora capiamo perché state facendo scelte escludenti. Lo diremo agli elettori.

Francesco Storace

Advertisements

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: