Skip to content

LA POLITICA BERLUSCONIANA E’ MORTA E SEPOLTA……. TUTTI LO SANNO, MENO QUALCHE NOSTALGICO !!!!

24 gennaio 2016

da  IL  GIORNALE  D’ ITALIA

 

l’editoriale della domenica di Roberto Buonasorte

24/01/2016 06:00

LA CASA DEL PADRE

Domenica a Roma manifestazione del Popolo sovrano contro i vertici di Palazzo. La destra abbia il coraggio di riunirsi

LA CASA DEL PADRE
Storace lancia la proposta per la capitale, tra sondaggi significativi e nuove adesioni

In molti forse stanno sottovalutando ciò che accade a destra.

Un fermento – seppur ignorato da giornali e televisioni che preferiscono continuare a “pompare” personaggi alla Renzi, costruiti cioè in laboratorio – che invece trova sempre più linfa, giorno dopo giorno.

Ieri ad esempio è stato annunciato il ritorno del MSI-DN – del quale ovviamente non potrebbe far parte Fini – e in tanti si chiedono il perché di tanto movimento.

Certo, noi siamo stati i primi, con La Destra di Storace, a prendere le distanze da quel vecchio modo di fare politica, ed è per questo che ci hanno sbattuto fuori dal Parlamento, negandoci di stare in coalizione, nel 2008, trattati in modo assai diverso da altri che all’epoca seguirono Fini nel PDL.

Ma questo non deve essere il tempo del rancore o della vendetta, commetteremmo un errore madornale che i nostri figli non ci perdonerebbero.

È invece il tempo, questo, di ricostruire la casa del Padre, quella cioè inclusiva, senza gelosie e soprattutto senza paura.

“Ma esiste già Fratelli d’Italia…”, potrebbe osservare il suo giovane ed ingenuo simpatizzante; certo, rispondiamo noi, aggiungendo che non avremmo aspettato altro che trovare un contenitore ampio che desse cittadinanza a quel vasto mondo di destra disperso in mille rivoli.

E invece no, nonostante il piglio deciso della sua leader che comunque piace, almeno in TV, quel partito – che sembra far prevalere il potere alla rappresentanza, abiurando addirittura le primarie – allontana chiunque sia interessato ad ampliare quella casa.

Sembra quasi che ci si accontenti di guidare un piccolo partito anziché mettere in campo la grande destra.

Ed è sostanzialmente questo il motivo per cui nascono tante iniziative; e dopo la nascita di Azione Nazionale – composta per gran parte da dirigenti di Fratelli d’Italia delusi – e quella del MSI-DN, assume un’importanza ancor più rilevante la nostra manifestazione di domenica prossima ove, nel nome del popolo sovrano, ufficializzeremo la proposta per Roma.

Non è un caso, infatti, che abbiano dato la loro adesione alla manifestazione numerose associazioni territoriali, i consiglieri regionali di Forza Italia, di NCD, di Cuoritaliani che fanno riferimento ad Andrea Augello, Ciocchetti per i fittiani, insomma quel vasto mondo che non si riconosce nei vertici ristretti di palazzo, che continuano a riproporre formule vecchie di vent’anni pensando, in modo furbesco, che il popolo non si accorga che quell’epoca è ormai finita.

Si registrano, ancora, numerose richieste di apertura di circoli de La Destra in giro per l’Italia, e l’adesione di molti esponenti provenienti da altri partiti (ieri quella del consigliere del XII Municipio di Roma, proveniente da Forza Italia, Antonio Aumenta, radicatissimo nel territorio di Roma Ovest).

Ha destato infine clamore il sondaggio diffuso giovedì scorso da La7 a “Piazza Pulita” circa le intenzioni di voto sui candidati sindaco a Roma.

Qualsiasi altro esponente che guidasse la coalizione di centrodestra non arriverebbe neppure al ballottaggio mentre gli unici che possono farcela sarebbero Giorgia Meloni e Francesco Storace, incredibilmente appaiati con il 29% dei consensi al primo turno.

Cosa si aspetta dunque a convocare queste belle, entusiasmanti, coinvolgenti e appassionanti primarie? Di cosa si ha paura? E perché si continua ad impallinare ogni cinque minuti qualsiasi candidatura senza avere il coraggio di farne una o scendere in campo direttamente?

Per questo e tanto altro ancora assume una valenza straordinaria la manifestazione di domenica. Per ricostruire, dopo il terremoto, la casa del Padre.

Vi aspettiamo numerosi.

 

Roberto Buonasorte

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: