Skip to content

PER ME SARA’ SEMPRE E SOLO PORNOGRAFIA A BASSO PREZZO !!!!

gennaio 23, 2016

12522970_10205432242181226_5291757437855202103_n

ERANO  VALORI  O  BUGIE  GIA’  ALLORA ????

ME  LO  CHIEDO  PERCHE’  ORA  PER  LORO,  LA  FAMIGLIA  IDEALE  E’  QUELLA  RAPPRESENTATA  NELLE  FOTO  QUI’  SOTTO…..!!!!!

Patrick di Majan

1382342_817750855020625_2555630587518556253_n

12540713_440097812850906_7554145433362528148_n

 

da  IL  GIORNALE.IT

 

Unioni incivili, per i gay il diritto di manifestare è a senso unico

Post al veleno su Facebook, gestacci e insulti in piazza. Il popolo delle unioni civili combatte la propria battaglia usando l’inciviltà della violenza verbale

Ieri sera infatti, la sede della Regione Lombardia si è illuminata a difesa della famiglia tradizionale. Dopo l’orario di lavoro, gli impiegati degli uffici sono andati a casa e le luci dell’edificio si sono spente. Tutto secondo la norma, come ogni giorno, tranne che per un piccolo particolare.

L’illuminazione di alcuni locali in determinati piani e punti del palazzo, infatti, è rimasta accesa e sulla facciata è comparsa la scritta Family Day.

Apriti cielo. Su internet in tanti si sono subito mobilitati per creare fotomontaggi e modificare la scritta sulla facciata del Pirellone con insulti al presidente Roberto Maroni, sfottò e prese in giro, anche su questioni importanti come quella dei marò. Tra gli altri: “Maroni pirla”, “Suca”, “Sto cazzo”, “Le seghe” e “Cazzari”.

Il dito medio rivolto verso la Regione poi è stato replicato da un’altra coppia che, come quella sponsorizzata da Selvaggia Lucarelli sulla propria pagina Facebook, ha deciso di diffondere lo scatto sui social network.

Le unioni civili così si sono trasformate presto in unioni incivili, con gesti e comportamenti che poco hanno a che fare con la libertà di manifestare e quella di pensiero, che secondo alcuni spesso diventa a senso unico, a seconda dell’argomento trattato.

Per la sinistra, le unioni tra persone dello stesso sesso, l’utero in affitto e la stepchild adoption sono battaglie da combattere con ogni mezzo e che giustificano ogni atteggiamento, anche se questo significa alzare un dito medio contro chi democraticamente la pensa in maniera diversa.

E alla giornalista Lucarelli, che nel suo furioso post su Facebook si augura per un giorno di essere ricca come l’emiro del Qatar per “accendere le luci di un grattacielo in Gae Aulenti e scrivere “Fanculo Maroni”“, ricordiamo che forse l’esempio di un emirato arabo non è il più pertinente quando si tratta di libertà e diritti civili in difesa degli omosessuali.

1453563724-palazzolo-1

———————————————————————————

12552552_1230149023679562_3502321230973319808_n

From → Uncategorized

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: